Vai al contenuto
Europe

Europe

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Tecniche essenziali del gomito nella Muay Thai

Tecniche essenziali del gomito nella Muay Thai

Dire che i gomiti sono essenziali nella Muay Thai è un eufemismo. In realtà va oltre. La verità è che i gomiti sono tra le armi più devastanti nel variegato arsenale di un Nak Muay. Sono entrambi efficaci e letali quando atterrano. Ciò significa che meritano davvero il loro posto nell'arte degli 8 arti.

I gomiti sono considerati le armi a corto raggio della Muay Thai insieme alle ginocchia. D'altra parte, i calci sono armi a lungo raggio e i pugni sono armi a medio raggio. Poiché i gomiti sono più adatti per gli attacchi a corto raggio, sono ottime opzioni per l’autodifesa. Quindi non solo sono ottimi per gli sport da combattimento, ma anche per difendersi dagli aggressori per strada o altrove.

Un'altra cosa che si può dire sui gomiti nella Muay Thai è che sono pratici. Questo è un altro ottimo motivo per usarli in situazioni di autodifesa. Se il tuo aggressore è già troppo vicino a te e non hai alcuna possibilità di scappare, lanciare delle gomitate è una mossa pratica che può aiutarti a salvarti la vita. Quando ti connetti con uno o due gomiti, avrai la possibilità di scappare o chiedere aiuto.

La Muay Thai è una delle poche arti marziali e sport da combattimento che consentono l'uso dei gomiti. Lo rende in qualche modo unico. Ma sapere che puoi lanciarli non è sufficiente. Devi conoscere i diversi modi in cui puoi lanciare i gomiti in modo che possano essere ancora più efficaci di quanto non lo siano già. Scopri di più sulle tecniche essenziali del gomito nella Muay Thai.

Le tecniche essenziali del gomito della Muay Thai

Per avere una comprensione più profonda delle diverse tecniche di gomito utilizzate nella Muay Thai, diamo un'occhiata a una breve descrizione di ciascuna di esse.

Gomito Orizzontale (Sok Tad)

Una delle tecniche di gomito più comuni e dirette è il gomito orizzontale o Sok Tad in tailandese. Questa è probabilmente la prima tecnica di gomito insegnata ai principianti della Muay Thai. Lanciare il colpo di gomito orizzontale è abbastanza simile a lanciare un gancio.

La cosa importante da ricordare è mantenere le braccia parallele al suolo. È inoltre necessario ruotare i fianchi e poi girare il piede mentre si lancia il gomito, il che è ciò che lo rende simile a sferrare un pugno. Tieni l'altra mano alzata per coprire il viso mentre esegui il gomito orizzontale.

I gomiti orizzontali prendono di mira la parte inferiore del viso e il mento dell'avversario. Usalo per attaccare la guardia del tuo avversario.

Gomito ascendente (Sok Ngad)

Uno dei colpi di gomito più veloci è il gomito montante o Sok Ngad. Non è solo veloce ma anche potente poiché taglia come un'arma a lama per tagliare il tuo avversario. Questa tecnica può essere utilizzata anche per spaccare la guardia del tuo avversario. Mira al mento mentre colpisci tra le braccia alzate del tuo avversario per un colpo tagliente o addirittura da KO.

Il gomito montante può essere utilizzato anche nel clinch. Usalo dall'interno o dall'esterno del clinch. Quando raggiungi una posizione interna con le braccia, puoi colpire con il gomito rivolto verso l'alto. E quando sei fuori dal clinch, fai un passo e colpisci verso l'alto con il gomito.

Gomito diagonale o tagliente

Il gomito diagonale o tagliente o Sok Ti è un altro colpo di gomito molto comune. Questa tecnica viene lanciata verso il basso con un movimento diagonale o tagliente. Il tuo bersaglio con questo colpo è la fronte del tuo avversario, l'area appena sopra gli occhi e le guance. 

Questa tecnica è un buon modo per indebolire la guardia del tuo avversario. Alzeranno la guardia per bloccare i tuoi attacchi, ma puoi logorarla con ripetuti colpi del gomito tagliente. Puoi usare il gomito anteriore o quello posteriore per lanciare questa tecnica.

Gomito rotante (Sok Klap)

Il gomito rotante o Sok Klap è una delle tecniche di gomito più appariscenti della Muay Thai. Oltre ad essere appariscente, è anche diverso perché la tua schiena sarà girata verso il tuo avversario quando lo esegui. E non commettere errori, è molto efficace in quanto può mettere KO il tuo avversario quando atterra.

Per eseguire questa tecnica utilizzando il gomito posteriore, fai avanzare il piede anteriore e ruota il busto mentre lo fai. Assicurati di guardare il tuo avversario da sopra la spalla del gomito che stai usando per colpire. Per sicurezza, assicurati di tornare alla posizione iniziale dopo aver sferrato il colpo.

Gomito con spinta in avanti (Sok Phung)

La tecnica successiva è il gomito con spinta in avanti o Sok Phung. A prima vista, questa mossa può essere facilmente confusa con il gomito montante. Sembrano decisamente molto simili. La differenza principale, tuttavia, è che il gomito che spinge in avanti viene lanciato in avanti anziché con un movimento di montante.

Per eseguire il gomito che spinge in avanti, fai un passo avanti e usa i fianchi per spingere mentre il gomito è sollevato e fa un movimento in avanti. È simile a fare un movimento in avanti mentre conficchi una lancia nel tuo avversario. La tecnica non è diversa dal montante in quanto puoi anche usarla per spaccare la guardia del tuo avversario.

Doppio Gomiti (Sok Ku)

Un colpo di gomito decisamente elegante è il doppio gomito o Sok Ku. Coloro che hanno familiarità con i film a tema Muay Thai come Ong Bak hanno abbastanza familiarità con questa particolare tecnica. Sebbene sia una mossa accattivante, lo svantaggio è che sarai aperto ai contrattacchi del tuo avversario se decidi di utilizzarla.

Potrebbe comunque essere un'arma utile se usata in modo intelligente. Il doppio colpo di gomito probabilmente funzionerà meglio come mossa per finire il tuo avversario. Quando noti che il tuo avversario è già ferito e pronto a partire, puoi saltare in aria prima di atterrare con i doppi gomiti sulla parte superiore della testa del tuo avversario.

Gomito in discesa (Sok Tong)

Il gomito verso il basso o Sok Tong è anche conosciuto come il colpo di gomito “da 12 a 6” perché assomiglia alla linea retta che va verso il basso da 12 a 6 in un orologio. Anche questa tecnica del gomito non è così comunemente usata ed è addirittura vietata in alcune promozioni MMA.

Questo può essere eseguito da una posizione in piedi mentre si affronta il tuo avversario o se salti e colpisci la testa del tuo avversario mentre atterri. C'è anche una variante in cui dai una gomitata sulla coscia del nemico invece che sulla testa. Questo viene fatto afferrando il calcio del tuo avversario e poi colpendolo nell'area della coscia con questa tecnica.

Conclusione

Queste sono le sette tecniche di gomito più efficaci ed essenziali nella Muay Thai. Dovresti iniziare a praticarli se vuoi essere molto abile nel lanciarli e incorporarli nel tuo piano di gioco e nei tuoi attacchi. 

Tieni presente, tuttavia, che i gomiti non vengono mai lanciati durante lo sparring a causa della loro pericolosità. Sicuramente non vorrai ferire nessuno dei tuoi compagni di allenamento solo perché hai dimenticato che lanciare le gomitate è un no-no quando si tratta di sparring di Muay Thai.  

Tuttavia, puoi allenare queste tecniche su un sacco pesante o con un istruttore esperto sui pad. Man mano che continui ad esercitarti, diventerai più bravo nell'uso di una delle armi più letali del tuo arsenale di Muay Thai.

Prodotto correlato

x