Rodtang & Superlek emergono vittoriosi in un grand-pinals del Grand Prix Muay Thai


Crediti di immagine: un campionato

Le superstar di Muay Thai Rodtang e Superlek sono emerse entrambe vittoriose nei loro attacchi al peso volante di un campionato Muay Thai Grand Prix Quarterfinali a un 157: Petchmorakot vs. Vienot, venerdì scorso, 20 maggio. 

Di conseguenza, i due passano al turno di semifinale del torneo all-striking per determinare il miglior combattente da 135 libbre a Muay Thai.

Rodtang è stato in grado di guadagnare una vittoria emozionante ma decisiva sul suo avversario, Jacob Smith del Regno Unito. L'uomo di Iron ha mostrato un'impressionante miscela di brutale efficienza e padronanza tecnica durante la lotta in tre round. Prese il controllo della lotta direttamente dalla campana di apertura, neutralizzando completamente ciò che Smith aveva da offrire. 

È stata una delle esibizioni più impeccabili di Rodtang nelle sue apparizioni in un campionato. Ha fatto attraverso i suoi calci e i ganci conducenti, ma forse ciò che ha causato il maggior danno a Smith sono stati i gomiti che Rodtang ha scatenato con potere spaventoso e precisione. Soffriva di tagli a causa dei gomiti e il sangue si riversò liberamente per la maggior parte della lotta, ostacolando ulteriormente le possibilità dell'inglese.

Smith ha mostrato un cuore tremendo durante la partita, senza mai rinunciare anche se era chiaro che si stava completamente sopraffatto. Alla fine, non è stato abbastanza perché Rodtang ha ottenuto la meritata vittoria unanime di decisione. In effetti, il dominio di Rodtang è stato tale che gli è stato assegnato un bonus di performance di $ 50.000 dal presidente e CEO Chatri Sityodtong. 

Con la sua vittoria, il record di una serie Muay Thai Super di Rodtang è rimasto perfetto all'11-0 mentre il suo record complessivo è migliorato a 268-42-10. Affronterà Savvas "The Baby Face Killer" Michael in semifinale. Michael è avanzato al turno successivo migliorando Amir Naseri nella loro partita dei quarti di finale.

La vittoria di Superlek è stata altrettanto impressionante. La partita tra "The Kicking Machine" e Taiki Naito è stata in qualche modo competitiva all'inizio. Tuttavia, man mano che la lotta progrediva, la superiorità di Superlek nelle abilità e nell'esperienza divenne troppo evidente per tutti. Ha impostato il tono in anticipo lanciando calci per le gambe a Naito e questo sarebbe continuato per tutti i tre round. Naito ha segnato un paio di sweep nel round 1 ma non hanno fatto affatto Superlek.

Il prossimo paio di round ha visto Superlek imporre la sua tecnica e individuare la precisione. L'ha aumentato visibilmente dopo un attacco inguinale involontario da Naito all'inizio del secondo turno. Ciò avrebbe potuto servire da segnale per Superlek per iniziare a dominare il suo nemico giapponese. Ha raddoppiato i suoi calci mentre li mescolava aggiungendo una bella dose di ginocchia, gomiti e aggancia al corpo.

Alla fine, Superlek ha dimostrato la sua superiorità su Naito ed è stato dichiarato il legittimo vincitore attraverso una decisione unanime. Ottenendo la vittoria, il record di Superlek è migliorato a 129W-29L-4D e è passato al round semifinale. Il suo prossimo avversario è Walter Goncalves del Brasile, che avanzava sconfiggendo Josue "Tuzo" Cruz Vis 1 ° round Ko. Cruz è stato un sostituto di Jonathan Haggerty ed è entrato per la lotta con un preavviso di 24 ore.

Tenuto al Singapore Indoor Stadium, tutte le partite finali di quattro quarti sono state presenti durante l'evento. Tuttavia, i risultati hanno mostrato perché le due moderne leggende Muay Thai sono i favoriti da incontrarsi per la finale del torneo. Resta in contatto con noi sui social media per i dettagli del prossimo round del Gran Premio di Muay Thai.

Prodotti Correlati